Il c.d. Decreto sblocca-Italia (art. 21 D.l. 133/2014) ha previsto un incentivo importante per le abitazioni acquistate con il fine di concederle poi in locazione.

Alle persone fisiche private che, negli anni 2014-2017, acquistano immobili abitativi per poi darli in locazione, è riconosciuta una deduzione Irpef dal reddito complessivo, pari al 20% del prezzo di acquisto risultante dall’atto di compravendita, nel limite massimo di spesa di 300.000 euro.

L'agevolazione si estende anche agli interessi passivi relativi al mutuo acceso per l'acquisto dell'immobile.